Cari amici del Comitato,
siamo felicissimi di annunciarvi che il 4, 5 e 6 Luglio, presso Piazza Vittorio Emanuele a Pontassieve, saremo ospiti del Festival Piazza dei Popoli, quest’anno dedicato alla magia dei popoli dei Balcani.
Ci saranno incontri, spettacoli e concerti, e potrete assaggiare i nostri piatti preparati con l’aiuto del grande Chef Stefano Frassineti!
Vi aspettiamo numerosissimi, ci sarà da divertirsi!!

Di seguito alcuni dettagli:

Mercoledì 4 luglio
Ore 18:00, presso Le Muratine Pontassieve
LA BOSNIA FRA MEMORIA E FUTURO
incontro con Elvira Mujicic, scrittrice italo-bosniaca
Simone Malavolti, Presidente dell’Associazione passaggi di Storia;
Ore 18:00, Ludoteca Comunale.
Laboratorio per bambini : “C’era e non c’era ..” fiabe e tessiture tradizionali albanesi. Con Aneta Alla e Ilaria Danti (Albania)
Ore 21.00 BALCANIKAOS
con Andrea Kaemmerle (ovvero il buon soldato Svejk), Ras Kornika (violino) Ivo Andreevic (fisarmonica) Branca Ceperac (contrabbasso).
Spettacolo teatral-musicale dedicato alla musica dei Balcani, alle sonorità, le tradizioni, gli odori, le feste dell´est, i colori zingari, i loro strumenti, i loro viaggi, le scorribande nel mondo Yiddish con il suo umorismo tragico e premonitore.
Ore 22.30, musica rap con Andj Hoxhaj

Giovedì 5 luglio
Ore 18:00, presso Le Muratine Pontassieve
OLTRE LA LINEA DI CONFINE. TRISTAN TZARA, EMIL CIORAN E GHERASIM LUCA, TRE VOCI INTERNAZIONALI DEL 900 ROMENO
Incontro con Giovanni Rotiroti, Università degli Studi di Napoli L’Orientale Mattia Luigi Pozzi, Università Cattolica di Milano
Ore 18:00, Ludoteca Comunale
Laboratorio per bambini: “Martisor” fiabe tradizionali romene e costruzione di piccole bambole di lana. Con Georgiana Nastasa e Valentina Primerano.
Ore 20:30 spettacolo di ballo tradizionale albanese del gruppo “Aquile danzanti”, associazione Arbëria, Associazione Comunità albanese Pistoia
Ore 21:00 Sarabanda Postcomunista
Un monologo in jazz. Una biografia traslata e musicata sul tema delle radici. Sulla condizione dell’emigrare/immigrare, giocando con i luoghi comuni sulla diversità̀, con la ricchezza di dettagli e lo sguardo straniato di chi li affronta ogni giorno in prima persona. Lo spettacolo si compone di racconti, brani, suoni e ritmi della tradizione popolare albanese rivisitati in chiave contemporanea.
Irida Gjergji Mero – voce e viola
Andrea Di Giampietro – pianoforte
Emanuele Di Teodoro – contrabbasso
Walter Caratelli – batteria e percussioni
Ore 22:30 balli in piazza con il gruppo “Aquile danzanti”, associazione Arbëria di Pistoia

Venerdì 6 luglio
Ore 18:00, presso Le Muratine
VOI SIETE QUI. GENERAZIONE PONTE TRA DUE PAESI.
Incontro con Arbër Agalliu, collaboratore Albania News
Darien Levani, avvocato e scrittore albanese
Ore 18:00, Ludoteca Comunale
Laboratorio per bambini “E vissero felici e contenti.” Fiabe tradizionali serbe e giochi con l’alfabeto cirillico. Con Lidjia Dominikovic e Ilaria Danti.
21:00 Concerto di musica balcanica Fanfara Transilvania.
Tradizionale Brass band balcanica il cui repertorio di base viene dalla musica tradizionale rumena, con arrangiamenti che uniscono altri ritmi balcanici, elementi di reggae, jazz e “Balkan funk” per creare una fusione che porta a un desiderio irresistibile di ballare. La band ha tenuto oltre 500 concerti negli ultimi 5 anni in tutta Europa e arriva a Pontassieve direttamente dalla Romania per Piazza dei Popoli!
Miha Galan (tromba)
Raul Galan (tromba)
Constantin Buruiana (tromba)
Cristinel Roman (baritono)
Iosif Sabau (baritono)
Vasile Stoica (tuba)
Valentin Oajdea (percussioni)
Vladut Magureanu (voce, percussioni)

Nelle tre sere si potrà trovare in piazza:
TAPPETO BALCANICO: l’artista albanese Jonida Xherri crea tappeti intrecciando fili con i partecipanti al festival (foto)

Nei giorni del Festival sarà possibile degustare piatti nati dall’incontro tra cuochi e cucine locali e balcanici grazie all’impegno di Comitato Bianco E Nero e dello chef Stefano Frassineti.
I proventi saranno utilizzati per contribuire alla missione di Suor Valeria del distretto sanitario di Nahcra in Guinea Bissau.

Presso la Biblioteca Comunale dal 23 giugno al 19 luglio sarà possibile visitare la mostra fotografica UNA MACEDONIA INSOLITA. Trieste Istanbul vagabondaggio in macchina. A-Traverso i Balcani, 11 frontiere 7 monete di Marco Quinti e Monica Baron,

in collaborazione con:
Materiali Sonori, Festival Orienteoccidente
Consulta degli immigrati del Comune di Pontassieve
Comitato Bianco E Nero
Oxfam Italia
Albania News
Arbëria, Associazione Comunità albanese Pistoia
COSPE onlus
EDA Servizi
CoopCulture

Info:
Comune di Pontassieve, Ufficio Politiche Culturali e Biblioteca, Tel. 055/8360255-304-346
cultura@comune.pontassieve.fi.it
www.comune.pontassieve.fi.it/pontassieve-cultura

PIAZZA DEI POPOLI BALCANI

“Potrei parlarvi di odio e scannamenti, di profughi e kalashnikov; dirvi di una terra lacerata con l’occhio gelido della geopolitica. Invece no. Vi dirò dei suoni di un mondo inquieto, dell’acustica che nasconde l’anima dei suoi luoghi. La mia anima è piena di quelle frequenze. Essa li cerca come Orfeo e la sua cetra, gli va dietro oltre il confine del mondo dei vivi, là dove abita Persefone. Sente che quei suoni partigiani resistono alla grande omologazione globale, alla tirannia del pensiero unico” (Paolo Rumiz)

 

4-5-6 luglio 2018, “Festival Piazza dei popoli”, P.za V.Emanuele-Pontassieve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *