Carissimi,

Da quando ho messo piedi in quella che è ormai la nostra nuova missione, un pensiero martella la mia testa e una tenerezza è entrata nel mio cuore: Nhacra Teda è un pezzetto di mondo che non conosce altri che il solo Dio Provvidente e Padre verso di esso. Quanto abbandono in quella terra! Quanta solitudine in quel popolo!

Ma, si avvicina il momento in cui l’Amore di Dio decide di farsi presenza fisica, materiale attraverso noi. Si, siamo proprio noi gli scelti i chiamati, gli inviati. Tutto questo comincia a prendere corpo proprio nel mese missionario. Si tratta di una dura ma bella missione, riempie il cuore di gioia.

Orientazione pratica:

Mentre aspettiamo la fine delle piogge, (fine Ottobre) stiamo preparando i requisiti:

Contatti con le autorità amministrative e religiose.

Equipe di tre persone per iniziare. (Io, un motorista, un infermiere.)

Strumenti di raccolta di dati che ci permettano di capire:

numero di villaggi, agglomerati, nuclei familiari, situazione economica, educativa e sanitaria a vari livelli.

Individualizzare, in ogni agglomerato, qualche figura alfabetizzata, di buona volontà, capace d’inserirsi nei nostri obbiettivi ed essere costante legame tra il popolo e la Missione.

Questo dovrà essere il nostro primo passo dai quali dovranno dipendere i successivi.

Intanto, la nostra fiduciosa preghiera è che ci sia dato di continuare l’Opera di costruzione.

Il desiderio che ho nel cuore e che vorrei che fosse anche vostro è che si possa pensare all’inaugurazione per Novembre del 2016. E perché non prima, se non fossero le piogge ad impedirlo.

Ma tutto dipende dalla nostra fiducia nel Signore e dal deciso coraggio a tutto fare per suscitarne i mezzi necessari.

Quando, nell’aprile del 2013 piangevamo la Missione perduta, con fiducia pensavamo ad un’altra che, però ci sembrava lontana e quasi irraggiungibile. Incredibile, oggi è quasi concretezza. E’ ormai certezza!

La mia preghiera di tutti i giorni s’eleva al Signore per voi, i vostri familiari e comunità.

A tutti Pace e Bene!

Suor Valeria

Quilele, 11 Ottobre 2015

11 ottobre 2015 – Suor Valeria ci aggiorna da Quilele
Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *